Premio OzieriPremio Ozieri di Letteratura Sarda 

ARCHIVIO DEL PREMIO

Visite: 78

Informazioni sull'opera

Titolo Sighei, o fillus
Sezione Poesia Sarda Inedita
Autore Faustino Onnis
Nome  
Anno 1969
Argomento  
Descrizione  
Lingua  
Editore Premio Ozieri
Contributore ATHENA SRL
Tipo  
Formato  
Fonte Premio Ozieri
Relazione Concorso Premio Ozieri 1969
Copertura Logudoro, Sardegna Italia
Diritti Comune Ozieri, Premio Ozieri

 

 

 

Contenuto dell'opera

Trascrizione del testo:


Sighéi, o fillus!
Giaghì ndeis boddìu
sa bandèra scorriàda de sa chexa
chi trinidi me i' fuèddus contzillàus de su sentidu
chi si . spingidi a dda prantài
'nsu pinniòni pru' longu
po ghi is scòcchidus suus a su 'entu
ndi scididi is chi drominti sempiri
e tocchidi is homis fraccòngius
a arriscài a s'atra pati
de is cresùras de su custumàu
po cicài tremini' nòus
anca capanta puru i' lompius accòu
chi deppint'essi, a bolla o amaròlla,
i' beni benìus, sighéi!
Sighéi, ma fadéi chi no torridi, no torri' mai,
su tempu' de i' baccas mangias.
Su tempu' chi 'osàturus no eis connòtu
ma chi dèu, cun lambrigas e febi,
a brenti buìda e denti' siddàdas,
happu biviu e sunfrìu
e ancòra arregòdu e contu
a 'osàturus chi stimu.
Chi no ssi scipiad' prus genti attrivìda
posta 'n presòni po essi nau «no!»
a chini iada a bolli teni sempiri arrexòni.
Chi no ssi scipiad' prus genti mandàda
de unu tremini ass'atru po boccì
atru' fillu' de mamma, fradi' nostus 'n Deus.
Chi no ssi scipiad' prus genti 'ncrubàda
po fai de murèdda o de iscànnu
a atra genti pappadòra e preitzòsa.
Chi no ssi biad' prus genti scorriàda
chi bivanta a mindìgu po su pani
a trassa' de canis stasìus.
Sighéi! Medas ancòra funti i' fradis spainàus
chi bivinti a coru craccàu
de un cabagòrru 'i axìu pitziosu
ca no è segùru sun'cras. Sighéi!
A ita giuada chi s'homi fuada 'n su steddàu,
chi appettighid' sa luna,
chi siad' meri diadéru 'e su criàu,
si no s'assuermad' su prantu
de chini po fami si bendidi
e moridi, misenìu, a finingonis? Sighéi!
Su mundu è di 'osàturus e ddu podéis cambiài
fintzas a podi mirài sa cara 'e Deus.

 


Visualizzazione dell'opera

Novità

NOVITA' Visite: 314

Epigrafia Giudicale. Sant’Antioco di Bisarcio: un’epigrafe commemorativa (1190-95)

 di Gian Gabriele Cau

 

Il saggio è stato pubblicato in  «Sardegna Antica: culture mediterranee», n. 50 (2016), pp. 35-42.

 

 

In una precedente occasione, sulle pagine di questa rivista, si è trattato di una iscrizione graffita nella chiesa di S. Antioco di Bisarcio, in agro di Ozieri. Si presentò, allora, uno studio sull’epigrafe

NOVITA' Visite: 267

Un inedito simulacro del Cristo Risorto (1780 circa) di Giuseppe Antonio Lonis, nella chiesa di S. Lucia di Ozieri

di Gian Gabriele Cau

 

Nel primo numero della «Voce del Logudoro» di quest’anno (VdL 22 gennaio) si dava notizia di cinque inediti simulacri del patrimonio di arte sacra di Ozieri, attribuiti, sulla base dell’analisi stilistica, a Giuseppe Antonio Lonis concordemente considerato dalla critica il massimo rappresentante dell’arte scultoria in Sardegna della seconda metà del Settecento.

Eventi e Iniziative

PRIMO PIANO Visite: 87

SEMIFINALE POETRY SLAM SARDEGNA 2020

col patrocinio del Premio Ozieri di Letteratura Sarda ed il Comune di Ozieri, ospiteremo la Semifinale del Poetry Slam Sardegna.

Venerdì 11 settembre, CAMPETTI SAN GAVINO, ORE 20,00 - Ingresso libero
(ATTENZIONE: IN CASO DI MALTEMPO L'EVENTO SI TERRA' AL TEATRO CIVICO "ORIANA FALLACI")
L'evento è parte integrante del ricco programma della 61^ edizione del premio Ozieri di Letteratura Sarda ed inserito nel cartellone della manifestazione “ESTIAMO IN PIAZZA 2020”, organizzata dal comune di Ozieri.

PRIMO PIANO Visite: 359

60^ EDIZIONE - MANIFESTAZIONE PUBBLICA CONCLUSIVA

60^ EDIZIONE - MANIFESTAZIONE PUBBLICA CONCLUSIVA, PREMIAZIONE DEGLI AUTORI E RECITA DEI LAVORI.

OZIERI, SABATO 29 FEBBRAIO 2020 - TEATRO CIVICO "ORIANA FALLACI", ORE 15,30

Ospiti:

i poeti premiati nelle 3 sezioni del bando, Banda Brigata Sassari, Giuseppe Meloni (storico), Salvatore Ligios (fotografo/editore),

Torna all'inizio del contenuto