Premio OzieriPremio Ozieri di Letteratura Sarda 

ARCHIVIO DEL PREMIO

Visite: 99

Informazioni sull'opera

Titolo Canto dedicato ai Poeti Cubeddu, Morittu e Pirastru
Sezione
Autore Autore Anonimo
Nome 1957-53
Anno 1957 
Argomento  
Descrizione
Lingua  
Editore Premio Ozieri
Contributore Tecnoservice s.r.l.
Tipo  
Formato  
Fonte Premio Ozieri
Relazione Concorso Premio Ozieri 1957 
Copertura Logudoro, Sardegna Italia
Diritti Comune Ozieri, Premio Ozieri

 

 

 

Contenuto dell'opera

Trascrizione del testo:

COMMEMORAZIONE DEI POETI DI ALETTALI.
CUBEDDU+ PIRASTRU + E MORITTU+ DI

Ottieri ses orfanu restadu
de s'iplendidu cantu poesianu
oa fidi Cubeddu magari anzianu
Eroe chi fidi regnadu
S'Ente supremu l'aiada dottadu
dendeli de sas musas s'oceanu
o a finas essende ezzu e pili canu
teniada una Dolore illimitadu .

Ma oe chi s'est ispentu isse puru
chi fidi s'astru sus pius luminosu
su chi nos fit fattende lughe e ghia

Tota sa zitadella este a s'iscuru
finas eu sole nos parede umbrosu
ca sest ispentu s'astru ne poesia.

Solu Antoni Cubeddu a da su merittu
de si attirare dogni simpatia
cun sa manera sua, geniale .

Però Pirastru comente e Morittu
fini canta easse in poesia
cun rima perfeta e naturale.

Su numene issoro este iscolpidu
in sos logos inue ana cantadu
in eu terrinu a litteras de oro.

Ma inue ana sos tales sepellidu
Agiozzi frades caros cun quidadu
prò lis ponner coronas de alloro.

E tue Giovaneddu si trascuras
de li rendere omaggiu in qusta die
Prò ponner fattu a sas illusiones.

Non ti attiras s'istintu de natura
possibile chi tantu duru sias
tando no as nesciuna affezione.

E non bides ches troppu cosa fea
a ti mustraretantu indifferente
de frontes una perdida fatale.

Si los pianghede sa Sardigna intrea
umpare a oollegas e parentes
ca ruede de mottu naturale.

Non ti invitto versare sas lagrimas
e nemmancu a ti ponnere su luttu
ca sos ancora in su menzus fiore.

Però si a sos mannos los istimas
deves dare su dou contributtu
chi nde ses resentidu de su dolore.

Pregabilu a sa Vergine Maria
e ancora a su Deus portentosu
gia ghi ana Divina Onnipotenzia .

Sa paghe a cussas animas lis diada
implorende da oe su reposu
cun sos tales usende sa elemenzia.

Cocco Giov. Maria
Ozieri


Visualizzazione dell'opera

Novità

NOVITA' Visite: 314

Epigrafia Giudicale. Sant’Antioco di Bisarcio: un’epigrafe commemorativa (1190-95)

 di Gian Gabriele Cau

 

Il saggio è stato pubblicato in  «Sardegna Antica: culture mediterranee», n. 50 (2016), pp. 35-42.

 

 

In una precedente occasione, sulle pagine di questa rivista, si è trattato di una iscrizione graffita nella chiesa di S. Antioco di Bisarcio, in agro di Ozieri. Si presentò, allora, uno studio sull’epigrafe

NOVITA' Visite: 268

Un inedito simulacro del Cristo Risorto (1780 circa) di Giuseppe Antonio Lonis, nella chiesa di S. Lucia di Ozieri

di Gian Gabriele Cau

 

Nel primo numero della «Voce del Logudoro» di quest’anno (VdL 22 gennaio) si dava notizia di cinque inediti simulacri del patrimonio di arte sacra di Ozieri, attribuiti, sulla base dell’analisi stilistica, a Giuseppe Antonio Lonis concordemente considerato dalla critica il massimo rappresentante dell’arte scultoria in Sardegna della seconda metà del Settecento.

Eventi e Iniziative

PRIMO PIANO Visite: 87

SEMIFINALE POETRY SLAM SARDEGNA 2020

col patrocinio del Premio Ozieri di Letteratura Sarda ed il Comune di Ozieri, ospiteremo la Semifinale del Poetry Slam Sardegna.

Venerdì 11 settembre, CAMPETTI SAN GAVINO, ORE 20,00 - Ingresso libero
(ATTENZIONE: IN CASO DI MALTEMPO L'EVENTO SI TERRA' AL TEATRO CIVICO "ORIANA FALLACI")
L'evento è parte integrante del ricco programma della 61^ edizione del premio Ozieri di Letteratura Sarda ed inserito nel cartellone della manifestazione “ESTIAMO IN PIAZZA 2020”, organizzata dal comune di Ozieri.

PRIMO PIANO Visite: 359

60^ EDIZIONE - MANIFESTAZIONE PUBBLICA CONCLUSIVA

60^ EDIZIONE - MANIFESTAZIONE PUBBLICA CONCLUSIVA, PREMIAZIONE DEGLI AUTORI E RECITA DEI LAVORI.

OZIERI, SABATO 29 FEBBRAIO 2020 - TEATRO CIVICO "ORIANA FALLACI", ORE 15,30

Ospiti:

i poeti premiati nelle 3 sezioni del bando, Banda Brigata Sassari, Giuseppe Meloni (storico), Salvatore Ligios (fotografo/editore),

Torna all'inizio del contenuto