Premio OzieriPremio Ozieri di Letteratura Sarda 

ARCHIVIO DEL PREMIO

Visite: 85

Informazioni sull'opera

Titolo A Remunda
Sezione
Autore Autore Anonimo
Nome 1957-99
Anno 1957 
Argomento  
Descrizione
Lingua  
Editore Premio Ozieri
Contributore Tecnoservice s.r.l.
Tipo  
Formato  
Fonte Premio Ozieri
Relazione Concorso Premio Ozieri 1957 
Copertura Logudoro, Sardegna Italia
Diritti Comune Ozieri, Premio Ozieri

 

 

 

Contenuto dell'opera

Trascrizione del testo:

A REMUNDA


Non disisperes Remunda
Ispera in su Criadore
Si has potente su dolore
Issu, hat de salude un'unda

Chie disisperat morit
Cun su coro avvelenadu
Est un'orrendu peccadu
Chi sa virtude iscolorit
E in s'istante isfiorit
Sa fide vera e profunda
Gai,cale pedra tunda
In s'abb'a s'inferru falat
a Giuda s'aggualat
Non disisperes Remunda!

Lea in manos su rosariu
Sa mezus pregadoria
Gai su fizu e Maria
Su martir'e su calvariu
T'had'a dare nezessariu
Coraggiu in tantu rigore
Ispicchende unu fiore
Da-e sas ispinas suas
Balsamu a sas penas tuas
Ispera in su Criadore

Tranquilla e calma t'ista
Pro sos divinos aggiudos
Si dàt sa limb'a sos mudos
E a sos zegos sa vista
Tue puru ses in lista
De-i cuss'immens'amore
Chi su mundu peccadore
In sa rughe hat redimidu
Mira cant'Issu hat patidu
Si has potente su dolore

Cun su coro assussegadu
Ama s'eternu cunfortu
Lazzaru puru fit mortu
E fit tant'ora interradu
Ma daghi Mart'hat pregadu
Torrat feliz'e giocunda
Ca da sa fossa profunda
Biu su frade ndi essit
Deu a tottu resessit
Issu hat de salude un'unda

Non disisperes Remunda
Ispera in su Criadore
S'has potente su dolore
Issu, hat de salude un'unda

Andria Ninniri


Visualizzazione dell'opera

Novità

NOVITA' Visite: 314

Epigrafia Giudicale. Sant’Antioco di Bisarcio: un’epigrafe commemorativa (1190-95)

 di Gian Gabriele Cau

 

Il saggio è stato pubblicato in  «Sardegna Antica: culture mediterranee», n. 50 (2016), pp. 35-42.

 

 

In una precedente occasione, sulle pagine di questa rivista, si è trattato di una iscrizione graffita nella chiesa di S. Antioco di Bisarcio, in agro di Ozieri. Si presentò, allora, uno studio sull’epigrafe

NOVITA' Visite: 267

Un inedito simulacro del Cristo Risorto (1780 circa) di Giuseppe Antonio Lonis, nella chiesa di S. Lucia di Ozieri

di Gian Gabriele Cau

 

Nel primo numero della «Voce del Logudoro» di quest’anno (VdL 22 gennaio) si dava notizia di cinque inediti simulacri del patrimonio di arte sacra di Ozieri, attribuiti, sulla base dell’analisi stilistica, a Giuseppe Antonio Lonis concordemente considerato dalla critica il massimo rappresentante dell’arte scultoria in Sardegna della seconda metà del Settecento.

Eventi e Iniziative

PRIMO PIANO Visite: 87

SEMIFINALE POETRY SLAM SARDEGNA 2020

col patrocinio del Premio Ozieri di Letteratura Sarda ed il Comune di Ozieri, ospiteremo la Semifinale del Poetry Slam Sardegna.

Venerdì 11 settembre, CAMPETTI SAN GAVINO, ORE 20,00 - Ingresso libero
(ATTENZIONE: IN CASO DI MALTEMPO L'EVENTO SI TERRA' AL TEATRO CIVICO "ORIANA FALLACI")
L'evento è parte integrante del ricco programma della 61^ edizione del premio Ozieri di Letteratura Sarda ed inserito nel cartellone della manifestazione “ESTIAMO IN PIAZZA 2020”, organizzata dal comune di Ozieri.

PRIMO PIANO Visite: 359

60^ EDIZIONE - MANIFESTAZIONE PUBBLICA CONCLUSIVA

60^ EDIZIONE - MANIFESTAZIONE PUBBLICA CONCLUSIVA, PREMIAZIONE DEGLI AUTORI E RECITA DEI LAVORI.

OZIERI, SABATO 29 FEBBRAIO 2020 - TEATRO CIVICO "ORIANA FALLACI", ORE 15,30

Ospiti:

i poeti premiati nelle 3 sezioni del bando, Banda Brigata Sassari, Giuseppe Meloni (storico), Salvatore Ligios (fotografo/editore),

Torna all'inizio del contenuto