Biblioteche LogudoroSito ufficiale del Premio Ozieri 

Visite: 54

Informazioni sull'opera

Titolo Pratobello
Sezione Poesia Sarda Inedita
Autore Bannantoni Busio
Nome  
Anno  2019
Argomento  
Descrizione  
Lingua  
Editore Premio Ozieri
Contributore ATHENA SRL
Tipo  
Formato  
Fonte Premio Ozieri
Relazione Concorso Premio Ozieri 2019
Copertura Logudoro, Sardegna Italia
Diritti Comune Ozieri, Premio Ozieri

 

 

 

Contenuto dell'opera

Trascrizione del testo:

PRATOBELLO
Chimbantannos a oe
su populu airadu
firmat s’invasione militare,
in su sessantanoe
s’istadu at ordinadu
s’0rgolesu devian ocupare.
Cun faghes sapiente
pesada tottu paris s’est sa zente.
Tottu su populadu
cumpattos e unidos
resesin a frimare s’invasore,
Fieros an lottadu
che eroes ardidos
tottu sos Orgolesos cun onore,
diffesu an cun rejone
sos fertiles terrinos de cumone.
Sena esser armados
in modu corazzosu
lottan e binchen contr’a sos trasseris,
abiles sun istados

cun su coro bramosu
che sos Sardos pellitos gherrieris
abiles e balentes
firmos in cuss’idea, coerentes.
Apustis amos bidu
in Perdas in Foghesu
e in sa Madalena su ch’an fatu,
sos males ch’an batidu
su foghu ch’an ’inchesu
no s’istudat est unu disacatu,
tristuras e’ dolores
an semenadu mortes e tumòres.
Pro cussu su valore
de sa lotta Orgolesa
che esempiu cheret amentadu
pro chi sos benidore (s)
bramen cun fieresa
e iscan su proite s’est lotadu
chi sos Supramontinos
fieros ant difesu sos terrinos.


Visualizzazione dell'opera

Novità

Visite: 155

Epigrafia Giudicale. Sant’Antioco di Bisarcio: un’epigrafe commemorativa (1190-95)

 di Gian Gabriele Cau

 

Il saggio è stato pubblicato in  «Sardegna Antica: culture mediterranee», n. 50 (2016), pp. 35-42.

 

 

In una precedente occasione, sulle pagine di questa rivista, si è trattato di una iscrizione graffita nella chiesa di S. Antioco di Bisarcio, in agro di Ozieri. Si presentò, allora, uno studio sull’epigrafe

Visite: 138

Un inedito simulacro del Cristo Risorto (1780 circa) di Giuseppe Antonio Lonis, nella chiesa di S. Lucia di Ozieri

di Gian Gabriele Cau

 

Nel primo numero della «Voce del Logudoro» di quest’anno (VdL 22 gennaio) si dava notizia di cinque inediti simulacri del patrimonio di arte sacra di Ozieri, attribuiti, sulla base dell’analisi stilistica, a Giuseppe Antonio Lonis concordemente considerato dalla critica il massimo rappresentante dell’arte scultoria in Sardegna della seconda metà del Settecento.

Eventi e Iniziative

Visite: 135

60^ EDIZIONE - MANIFESTAZIONE PUBBLICA CONCLUSIVA

60^ EDIZIONE - MANIFESTAZIONE PUBBLICA CONCLUSIVA, PREMIAZIONE DEGLI AUTORI E RECITA DEI LAVORI.

OZIERI, SABATO 29 FEBBRAIO 2020 - TEATRO CIVICO "ORIANA FALLACI", ORE 15,30

Ospiti:

i poeti premiati nelle 3 sezioni del bando, Banda Brigata Sassari, Giuseppe Meloni (storico), Salvatore Ligios (fotografo/editore),

Torna all'inizio del contenuto