Biblioteche LogudoroSito ufficiale del Premio Ozieri 

Visite: 276

Abbiamo una data: sabato 29 febbraio alle ore 15.30 al teatro civico Oriana Fallaci.

I preparativi sono frenetici per lo svolgimento della cerimonia conclusiva e premiazione per la 60^ edizione del Premio Ozieri di poesia e letteratura sarda, un evento che si preannuncia speciale per festeggiare un traguardo importante: 60 candeline scintillanti – a 64 anni da quella prima volta in cui Tonino Ledda ebbe la splendida idea di far evolvere la “poesia a bolu” in una gara di componimenti scritti, tra cui selezionare i migliori per mezzo di una giuria.

 Un evento di tale portata non poteva essere affidato al caso, e quindi a contorno una grande novità: il nuovo sito Internet dedicato, www.premiozieri.it (ma anche www.premioozieri.it), su questo spazio virtuale che state leggendo e che consentirà al Premio Ozieri di raggiungere le persone in tutto il mondo, fuori dalle 4 mura – pur splendide – che raccolgono gli originali cartacei, all’interno del Centro di Documentazione della Poesia e Letteratura Sarda, in Via Amsicora 3-5 ad Ozieri. Il patrimonio materiale composto da migliaia di poesie e prose inviate dagli autori in tutti questi anni diviene così fruibile in forma immateriale, a qualsiasi ora del giorno e della notte, in ogni latitudine del pianeta.

Ma torniamo al a sabato 29 febbraio: ospiti della serata naturalmente i poeti selezionati dalla giuria. Saranno presenti numerose autorità politiche, civili e religiose. Graditissima ed attesa la partecipazione della banda della gloriosa Brigata Sassari. A presentare la serata sarà Antonio Canalis, tra l'altro segretario del Premio. Canalis verrà accompagnato sul palco dalla cantante Sara Ledda, nipote dell'ideatore della gara poetica. In prima fila la giuria al completo, a cominciare dal presidente Attilio Mastino, che sarà affiancato da Francesco Cossu, Clara Farina, Dino Manca, Anna Cristina Serra, Salvatore Tola, Antonio Canalis. Vittorio Ledda è il presidente del Premio.

Le opere inviate sono state più di 100, a conferma della valenza del Premio Ozieri, primo nel suo genere in Sardegna.

Per ora è tutto: i prossimi giorni pubblicheremo i nomi di tutti i premiati.

Che altro dire: A CHENT’ANNOS, PREMIO OZIERI!

 

Novità

Visite: 116

Epigrafia Giudicale. Sant’Antioco di Bisarcio: un’epigrafe commemorativa (1190-95)

 di Gian Gabriele Cau

 

Il saggio è stato pubblicato in  «Sardegna Antica: culture mediterranee», n. 50 (2016), pp. 35-42.

 

 

In una precedente occasione, sulle pagine di questa rivista, si è trattato di una iscrizione graffita nella chiesa di S. Antioco di Bisarcio, in agro di Ozieri. Si presentò, allora, uno studio sull’epigrafe

Visite: 104

Un inedito simulacro del Cristo Risorto (1780 circa) di Giuseppe Antonio Lonis, nella chiesa di S. Lucia di Ozieri

di Gian Gabriele Cau

 

Nel primo numero della «Voce del Logudoro» di quest’anno (VdL 22 gennaio) si dava notizia di cinque inediti simulacri del patrimonio di arte sacra di Ozieri, attribuiti, sulla base dell’analisi stilistica, a Giuseppe Antonio Lonis concordemente considerato dalla critica il massimo rappresentante dell’arte scultoria in Sardegna della seconda metà del Settecento.

Eventi e Iniziative

Visite: 72

60^ EDIZIONE - MANIFESTAZIONE PUBBLICA CONCLUSIVA

60^ EDIZIONE - MANIFESTAZIONE PUBBLICA CONCLUSIVA, PREMIAZIONE DEGLI AUTORI E RECITA DEI LAVORI.

OZIERI, SABATO 29 FEBBRAIO 2020 - TEATRO CIVICO "ORIANA FALLACI", ORE 15,30

Ospiti:

i poeti premiati nelle 3 sezioni del bando, Banda Brigata Sassari, Giuseppe Meloni (storico), Salvatore Ligios (fotografo/editore), Bruno Petretto (artista), Claudia Zuncheddu (personaggio politico).

Saranno presenti:

Marco Murgia - Sindaco di Ozieri, Ilenia Satta - Assessore comunale alla Cultura, On. Nico Mundula - Consigliere Regionale, Luca Manca - Capo di gabinetto Assessorato regionale Pubblica Istruzione e Cultura.

Sono stati invitati:

Christian Solinas - Presidente della Regione Sardegna

Andrea Biancareddu - Assessore della Pubblica Istruzione, beni culturali, spettacolo e sport

Torna all'inizio del contenuto